Cerca

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

tartare di tonno

Ecco l’antipasto ideale per stupire e conquistare i vostri invitati in modo semplice e delicato: tartare di tonno al lime con semi tostati di sesamo. Un preludio sopraffine ed elegante per un evento conviviale raffinato!

rate Facile  alarm 20 min + 30 min in frigo  people  6 persone

 

Ingredienti 

  • 400 gr. di tonno fresco
  • 1 lime
  • 1 limone
  • 1 scalogno
  • 1 cucchiaio di semi di sesamo
  • 1 cuore di sedano
  • Erba cipollina, olio di sesamo e sale q.b.

Come fare:

  1. Dopo aver lavato il lime e il limone, grattugiate la scorza del primo e mescolate il succo di entrambi. 
  2. Pulite il tonno togliendo la pellicina e la lisca. 
  3. Tagliatelo a cubetti sottili, irroratelo con il succo di limone/lime e lasciatelo marinare per 15/20 minuti. 
  4. Nel frattempo lavate e tritate finemente il sedano, lo scalogno e 2 fili d’erba cipollina. 
  5. Riprendete il tonno, sgocciolatelo e trasferitelo in una ciotola, riducendolo in pezzetti ancora più piccoli. Amalgamatelo al trito di sedano e scalogno, aggiungendo un pizzico di sale e un cucchiaio d’olio di sesamo (o extravergine d’oliva se preferite). 
  6. Mescolate con cura il tutto e sistemate il composto negli appositi stampini (il cui diametro dovrà misurare gli 8-10 centimetri), che lascerete riposare nel frigorifero per almeno un’ora. 
  7. Intanto tostate leggermente i semi di sesamo e tagliuzzate grossolanamente l’ultimo filo di erbetta cipollina rimasto. 
  8. Al momento di servire, sformate la tartare di tonno dagli stampini, guarnite con i semi di sesamo, l’erbetta cipollina e la buccia di lime grattugiata in precedenza. 
  9. Accompagnate con crostini aromatizzati all’aglio o, se preferite, al rosmarino.

 

 

 

I consigli del cuoco:

 
 

Quando grattugiate la scorza del lime, fate attenzione a non intaccare la parte bianca: rischierete di conferire un sapore amaro alla vostra tartare di tonno. Per una tartare a regola d’arte, dovrete tagliare il tonno in pezzettini minuti, in modo da amalgamarlo perfettamente con gli altri ingredienti. Tuttavia dovrete eseguire questa operazione con un coltello e mai con un tritatutto, altrimenti rischierete di rovinare la polpa del tonno sfibrandola e riducendola in poltiglia. Infine, quando riempite gli stampini, abbiate cura di premere il composto con una forchetta, in modo da compattarlo a dovere: in questo modo eviterete brutte figure al momento di sformarlo!

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Condividi la magia del Natale:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli correlati:


About Us

FinalmenteNatale nasce nel 2011 dalla voglia di condividere con il Web la nostra passione per questo periodo dell'anno. Abbiamo raccolto tante notizie interessanti, tenendo come filo conduttore la magia del Natale.
Cucinare insieme, addobbare la propria casa, riunirsi attorno ad un tavolo con i propri piccoli, colorando un allegro disegno. 
Se alla fine della vostra visita, avremo contribuito a premettere tutto ciò, ci sentiremo soddisfatti del nostro continuo lavoro di aggiornamento e completamento del sito. 
Buona navigazione da tutto lo staff di FinlamenteNatale. 

Dalla sezione "Fai da te"

Entra nella nostra Community!

Iscriviti al sito! Entra a far parte della Community ed aiutaci a crescere!