informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: CONTORNI
Visite: 3019
Stampa

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

fiori zucca fritti

Una leccornia da gustare ben calda appena scolata dall'olio di frittura; i fiori di zucca si prestano a racchiudere al loro interno il più classico dei ripieni a base di mozzarella e acciughe.

rate Facile  alarm 45 min  people  4 persone

 

Ingredienti 

  • 12 fiori di zucchina
  • 100 gr. di mozzarella di bufala
  • 6 filetti di acciuga
  • Farina q.b.
  • 1 uovo
  • 10 gr. di lievito di birra
  • Olio extra vergine d'oliva e acqua q.b.

Come fare:

  1. Pulite i fiori, lavateli e asciugateli delicatamente con un canovaccio.
  2. Tritate la mozzarella insieme ai filetti d'acciuga e farcite i fiori con il composto.
  3. In un contenitore abbastanza grande mettete un po’ di farina, il lievito di birra sbriciolato, 1 cucchiaio d'olio extravergine d’oliva, il tuorlo d’uovo e l'acqua necessaria per ottenere una pastella semisolida; mescolate con cura e lasciate poi riposare per 20 minuti.
  4. Trascorso questo tempo, aggiungete l’albume montato a neve e amalgamate.
  5. Infarinate leggermente i fiori prima di immergerli nella pastella.
  6. Friggete in olio caldo e a fuoco vivo; servite su carta paglia, in modo da far scolare l’olio in eccesso.


 

I consigli del cuoco:

 
 

Il piatto può essere preparato anche senza farcire i fiori, immergendoli interi o sminuzzati nella pastella. È possibile preparare questo croccante bouquet anche in forno, con una gratinatura di pan grattato e formaggio.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati: