informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: CONTORNI
Stampa

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

Insalata aringhe finocchio

Per coloro che amano il sapore del mare e non vogliono rinunciarci neanche nei contorni, vi proponiano un’insalata mista con aringhe e finocchi: il sapore deciso di questo pesce, unito a quello delicato del finocchio, non potrà che conquistarvi, specialmente se a condire il tutto c’è una deliziosa salsina a base di senape.

rate Facile  alarm 20 min + 1 h di riposo people  6 persone

 

Ingredienti  

  • 3 filetti di aringa affumicata
  • 3 finocchi
  • 300 gr. di lattuga iceberg
  • 1 Arancia
  • 2 patate
  • 5-6 pomodorini
  • Olio extra vergine d'oliva, aceto, sale e pepe q.b.
  • 1 cucchiaino di senape
  • 1 manciata di olive nere

Come fare:

  1. Per prima cosa dovrete far ammorbidire l’aringa. Prendete allora una pentola, riempitela d’acqua, immergete il mazzetto di finocchietto e aspettate che raggiunga l’ebollizione. Quindi spegnete, aggiungete 2 cucchiai di aceto di vino rosso e in questa soluzione immergete delicatamente le aringhe affumicate. Dovrete lasciarle in queste condizioni per circa un’ora.
  2. Nel frattempo lavate e mondate le verdure e fate bollire le patate.
  3.  Preparate la salsina emulsionando la senape, un cucchiaio di aceto, 100 ml. di olio, sale e pepe a piacere.
  4. Mescolate fino a ottenere una salsina densa.
  5. Tagliate sottilmente i finocchi e la lattuga iceberg, sistemandoli nell’apposita insalatiera e aggiungete le patate lesse a tocchetti e i pomodorini a spicchi.
  6. Riprendete i filetti dell’aringa, asciugateli con carta assorbente ed eliminate la pellicina.
  7. Tagliateli a pezzettoni e uniteli all’insalata.
  8. Versate ora la salsina alla senape, incorporate anche una manciata di olive nere e gustatevi la vostra insalata mista con aringhe e finocchi.


 

I consigli del cuoco:

 
 

Un altro trucco per ammorbidire l’aringa consiste nel lasciarla una notte intera in ammollo nel latte. Nel caso acquistiate il pesce intero, abbiate cura nel privarlo di lisca, coda e testa.

Per un sapore più ricco potete aggiungere ad esempio qualche fettina di cipolla rossa o sostituire l’insalata iceberg con uguale quantità di spinacini da insalata.

Per quanto riguarda la salsina, vi proponiamo anche un’altra variante, quella al succo d’arancia: in una ciotola lasciate marinare per diverse ore delle scorzette di arancia immerse in 100 ml. di olio evo e insaporite con un pizzico di sale, un po’ di pepe nero e 2 foglie di alloro. Poco prima di servire, eliminate le scorze e l’alloro, aggiungete il succo di ½ arancia e rimescolate fino a ottenere una salsina densa. Volendo, potete aggiungere anche un po’ di senape.

 

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati: