Finalmente Natale

Finalmente Natale

è uno stato d'animo

Finalmente Natale

Finalmente Natale

è uno spirito di condivisione

Finalmente Natale

Finalmente Natale

è la voglia di stare insieme

Finalmente Natale

Finalmente Natale

è immergersi nella sua atmosfera

Cerca

panone

Il panone è uno dei due dolci tipici natalizi della provincia bolognese, assieme al certosino. I due alimenti si assomigliano in parte per l’aspetto e per gli ingredienti, ma differiscono molto per la consistenza, essendo il panone più simile ad una torta lievitata, e quindi più soffice.

rate Medio alarm 60 min  + 2 h di riposo people  4 persone



Ingredienti
  • 500 gr di farina 00
  • 250 gr di zucchero
  • 200 gr di uva sultanina
  • 50 gr di burro
  • 150 gr di mandorle pelate
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 100 gr di mostarda bolognese
  • 100 gr di miele
  • 50 gr di pinoli
  • 50 gr di arachidi tostate (netto)
  • 100 gr di noci
  • 50 gr di ciliegie candide
  • 50 gr di cedro candito
  • 50 gr di scorza d'arancia candita
  • 1 tazzina piena di caffè
  • 30 gr di cacao amaro
  • 300 ml di latte
  • 1 uovo
  • 50 ml di vino bianco rhum
  • estratto di liquore di mandorla amara (1 fialetta)
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • sale q.b.

Come fare:

  1. Mettete in ammollo l’uva sultanina in un bicchierino di rhum.
  2. In una ciotola impastate la farina con il latte, l’uovo sbattuto, lo zucchero, il caffè, il burro ammorbidito, il cioccolato fondente a pezzetti, il cacao amaro, l’uvetta sgocciolata, il cedro candito, la mostarda bolognese (o la marmellata), il miele, il vino, la scorza d'arancia candita a dadini, 2/3 delle noci tagliate a quarti, 2/3 delle mandorle pelate e 2/3 dei pinoli.
  3. Mescolate accuratamente e poi lasciate riposare l'impasto per un paio d'ore.
  4. Aggiungete quindi il lievito e mescolate di nuovo bene per un periodo sufficientemente lungo per amalgamare bene il tutto.
  5. Versate l'impasto in uno stampo ben imburrato, decorate la superficie con le ciliegie candite e le mandorle, le noci e i pinoli rimanenti.
  6. Mettete in forno già caldo, a 180°C, per un'ora.
  7. A cottura ultimata togliete dal forno e lasciate raffreddare nello stampo.
  8. Quando sarà freddo, tamponare la superficie del panone con una garza pulita imbevuta di liquore di mandorla amara.
  9. Dopo qualche ora rimane da realizzare solo la lucidatura: fate fondere a fuoco bassissimo 2 cucchiai di miele con 1 cucchiaio di liquore di mandorla amara fino a ottenere una soluzione ben liquida e profumata con la quale si spennellerà accuratamente la superficie del panone.

 

 

  I consigli del cuoco:  
 

Oltre all’uva sultanina si può lasciare macerare anche la restante frutta candita e quella secca nell’alcool, anche per una notte intera. Alcune ricette prevedono l’utilizzo del vino bianco anche per questa operazione al posto del rhum.

L’impasto deve risultare piuttosto consistente; se fosse troppo liquido aggiungere un po’ di farina, se fosse troppo solido, un po’ di latte. Il composto versato nello stampo non deve superare i 2,5 cm di spessore, perché con la cottura lieviterà diventando circa il doppio.

Prima di sfornare provate la cottura con uno stuzzicadenti: il dolce è cotto se lo stuzzicadenti esce asciutto.

La fase di tamponatura è molto importante perché aiuta a mantenere morbida la pasta, oltre che a profumarla.

 
Pin It

About Us

FinalmenteNatale nasce nel 2011 dalla voglia di condividere con il Web la nostra passione per questo periodo dell'anno. Abbiamo raccolto tante notizie interessanti, tenendo come filo conduttore la magia del Natale.
Cucinare insieme, addobbare la propria casa, riunirsi attorno ad un tavolo con i propri piccoli, colorando un allegro disegno. 
Se alla fine della vostra visita, avremo contribuito a premettere tutto ciò, ci sentiremo soddisfatti del nostro continuo lavoro di aggiornamento e completamento del sito. 
Buona navigazione da tutto lo staff di FinlamenteNatale. 

Dalla sezione "Fai da te"

Entra nella nostra Community!

Iscriviti al sito! Entra a far parte della Community ed aiutaci a crescere!