Cerca

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

tartufini cioccolato

Così piccoli eppure irresistibili: sono i tartufi di cioccolato, una delizia che non può assolutamente mancare nel vostro menù natalizio! A base di cioccolato fondente e al latte, con aggiunta di panna e caffè liofilizzato per un dessert da leccarsi le dita.

rate Facile  alarm 50 min  + 5h di raffreddamento people  4 persone

Ingredienti

  • 160 gr di cioccolato fondente
  • 80 gr di cioccolato al latte
  • 150 ml di panna fresca
  • 20 gr di cacao amaro in polvere
  • zucchero a velo
  • 1 noce di burro
  • 1 cucchiaino di caffè liofilizzato

Come fare:

  1. Spezzettate i due tipi di cioccolato deponendoli nella stessa ciotolina.
  2. Fate sciogliere in un pentolino una noce di burro.
  3. Versate subito dopo la panna e portate a leggero bollore, mantenendo la fiamma bassissima.
  4. Spegnete quindi il fuoco e unitevi i pezzetti di cioccolato mescolando continuamente con un cucchiaio di legno, fino a completo scioglimento.
  5. Incorporate lentamente anche il caffè liofilizzato e continuate a girare il composto così da evitare la formazione di grumi.
  6. Quando il composto risulterà abbastanza cremoso, fermatevi e lasciate che rassodi un po’ raffreddandosi.
  7. Prima però che solidifichi del tutto, prendete con le mani, o se preferite aiutandovi con un cucchiaio, dei pezzetti di impasto e modellateli a forma di palline, ovvero a forma di tartufi.
  8. Creata la vostra ultima pallina, passatele, una alla volta, nel cacao amaro.
  9. Sistemate i vostri tartufi di cioccolato su un vassoio adatto e riponete in frigorifero coprendo con un foglio di carta d’alluminio.
  10. Servite innevando i tartufi con dello zucchero a velo. 


 

I consigli del cuoco:

 
 

State sempre attenti nel riscaldare la panna: per non farla rapprendere mantenete la fiamma molto bassa e, nel momento in cui incorporate il cioccolato, spostate il pentolino dal fornello perché, anche se spento, rimane ancora il calore della griglia. Per far aderire bene sui tartufi il cacao amaro (o altra guarnizione da voi preparata), bagnateli nel cioccolato fuso prima di “infarinarli”.

Per la copertura finale, in alternativa al cacao amaro (o in aggiunta), potete utilizzare un trito molto sottile di frutta secca, meglio se pistacchi o mandorle, oppure cocco in scaglie sottili. Invece potete arricchire l’impasto con qualche goccia di liquore, magari in alternativa al caffè liofilizzato (rum, amaretto, cognac). E a proposito di caffè, va bene anche il classico espresso che bevete ogni giorno.

 

 

Condividi la magia del Natale:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli correlati:


About Us

FinalmenteNatale nasce nel 2011 dalla voglia di condividere con il Web la nostra passione per questo periodo dell'anno. Abbiamo raccolto tante notizie interessanti, tenendo come filo conduttore la magia del Natale.
Cucinare insieme, addobbare la propria casa, riunirsi attorno ad un tavolo con i propri piccoli, colorando un allegro disegno. 
Se alla fine della vostra visita, avremo contribuito a premettere tutto ciò, ci sentiremo soddisfatti del nostro continuo lavoro di aggiornamento e completamento del sito. 
Buona navigazione da tutto lo staff di FinlamenteNatale. 

Entra nella nostra Community!

Iscriviti al sito! Entra a far parte della Community ed aiutaci a crescere!