informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: PRIMI PIATTI
Visite: 2818
Stampa

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

penne salmone

Piatto veloce da preparare, dal gusto delicato e con una buona percentuale di riuscita. Se siete cuochi alle prime armi e avete invitato amici a cena, sicuramente le pennette al salmone sono il primo più indicato.

rate Facile  alarm 30 min  people  4 persone

 

Ingredienti

  • 400 gr. di mezze penne fresche
  • 150 gr. di salmone affumicato
  • 200 gr. di salmone sotto vetro al naturale
  • 200 gr. di mascarpone
  • 1 dl di panna liquida
  • brodo vegetale
  • un ciuffetto di aneto
  • 1 piccola noce di burro
  • 1/2 cicchiere di vodka
  • 1 cucchiaio di pepe rosa
  • sale q.b.

Come fare:

  1. Sgocciolate il salmone al naturale, mettetelo nel frullatore insieme alla panna e a 100 grammi di salmone affumicato, frullando il tutto fino a ottenere una crema omogenea.
  2. Trasferite il composto in una padella e fate riscaldare a fuoco lento; se il composto dovesse essere troppo denso, aggiungete un po’ di brodo caldo.
  3. Tagliate a listarelle il salmone affumicato rimasto e fatelo insaporire nel burro spumeggiante per 1-2 minuti. Spruzzatelo di vodka e lasciate evaporare; a questo punto aggiungete il pepe rosa tritato grossolanamente e un po’ di aneto tritato. Mettete da parte.
  4. Fate cuocere le pennette in abbondante acqua salata.
  5. Nel frattempo rimettete sul fuoco dolce la crema di salmone e incorporatevi il mascarpone, in modo che risulti un composto omogeneo.
  6. Regolate di sale.
  7. Scolate le pennette al dente e versatele nella crema.
  8. Mescolate e saltate 1 minuto nel composto.
  9. Sistemate nei piatti e decorate con le listarelle di salmone che avevate messo da parte e l’aneto rimasto.
  10. Servite subito.


 

I consigli del cuoco:

 
 

Un’ ottima possibilità è quella di usare il salmone fresco. Se si sceglie questa via, mettete in una padella un po’ d’olio e un porro tagliato a fette, lasciando so!riggere per 2 minuti. Dopo aver lavato e tolto eventuali lische ai tranci, aggiungete in padella anche il salmone, aggiungendo sale e pepe e lasciando cuocere per pochissimi minuti. Potete decidere di servire il sugo in questo modo o di frullarlo nel mixer per ottenere un sugo cremoso.

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati: