informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: SECONDI PIATTI
Visite: 2743
Stampa
Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

baccala livornese

La ricetta è un classico e la sua esecuzione è molto semplice, ma il risultato ottimo. Il baccalà ben dissalato è dieteticamente equilibrato, con pochissimi grassi e poche calorie.

rate Facile  alarm 30 min  people  4 persone

 

 

Ingredienti

  • 800 gr. di baccalà bagnato
  • 500 gr. di pomodori pelati
  • 2 o 3 spicchi d'aglio olio d'arachide per friggere prezzemolo
  • farina
  • olio extravergine d'oliva, sale e pepe q.b.

Come fare:

  1. Diliscate il baccalà e tagliatelo a pezzi abbastanza grossi; infarinateli e friggeteli in olio d'arachide finché i pezzi non saranno ben croccanti da ambedue le parti.
  2. Adagiate i quadratini sulla carta assorbente per asciugarne l'olio in eccesso. Nel frattempo preparate il sugo, rosolando un trito di aglio, olio e prezzemolo.
  3. Appena l’aglio accenna a colorire, unite i pomodori, salate, pepate e lasciate cuocere per circa un quarto d'ora.
  4. Appena il sugo sarà pronto, è il momento di aggiungerci i pezzetti di baccalà, in un solo strato, e di lasciarli insaporire per 5 minuti, a fuoco moderato.
  5. Cospargete di altro prezzemolo fresco e servite.

 

 

 

I consigli del cuoco:

 
 

Generalmente il baccalà non ha bisogno di sale, perché è molto saporito. Se acquistate il baccalà salato, tenetelo almeno 48 ore a bagno in acqua fresca. Questo piatto può essere anche servito ben caldo accanto a una porzione di polenta fumante.

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.

Condividi la magia del Natale:

Submit to DeliciousSubmit to DiggSubmit to FacebookSubmit to Google PlusSubmit to StumbleuponSubmit to TechnoratiSubmit to TwitterSubmit to LinkedIn

Articoli correlati: