informativa cookies

Utilizziamo i cookie per migliorare la tua esperienza di navigazione e per aiutarci migliorare il nostro sito. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookies in caso contrario è possibile abbandonare il sito. Per maggiori informazioni sulla tipologia di cookies utilizzati da "FinalmenteNatale", vi invitiamo a cliccare sul pulsante "Approfondisci".

Categoria principale: RICETTARIO
Categoria: SECONDI PIATTI
Visite: 4477
Stampa

Le ricette di FinalmenteNatale sono scritte in collaborazione con Fornelli&Ricette. Per visitare il sito clicca qui

girello maiale pistacchi

Classico, sempre all’altezza di cene importanti e altrettanto apprezzato nelle occasioni informali! Stiamo parlando del maiale ripieno, una delle invenzioni gastronomiche più buone al mondo, che appaga tutti i sensi, specialmente se servito a girelle: chi può resistere al profumo e alla vista della farcia?

rate Facile  alarm 90 min  people  4 persone

 

Ingredienti

  • 800 gr. di lonza di maiale
  • 250 gr. di carne macinata mista
  • 100 gr. di pistacchi non salati
  • 80 gr. di prosciutto cotto
  • 200 ml. di vino rosso
  • 400 ml. di aceto balsamico
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaio di parmigiano
  • 1 carota
  • 1 cipolla piccola
  • 2 rametti di rosmarino
  • 2 rametti di timo
  • 3 foglie di alloro
  • olio extravergine di oliva, sale e pepe q.b.

Come fare:

  1. Lavate la carota, mondatela e tritatela finemente.
  2. Fate lo stesso con la cipolla. In una terrina mettete insieme la carne macinata, il parmigiano, il trito di carota e l’uovo.
  3. Aggiungete un pizzico di sale e i pistacchi che avrete nel frattempo sminuzzato.
  4. Amalgamate quindi tutti gli ingredienti in modo da creare un impasto uniforme.
  5. Tagliate a mo’ di libro la lonza, adagiatevi il prosciutto e spalmate sopra il ripieno appena preparato.
  6. Arrotolate quindi la carne immobilizzandola con lo spago da cucina. E ora siete pronti per la cottura!
  7. Mettete una padella capiente sul fuoco, fate scaldare dell’olio extravergine e la cipolla tritata. Adagiate quindi il vostro maiale ripieno, con tanto di rosmarino, timo e alloro. Fatelo rosolare da ogni lato. Quando sarà ben colorito, bagnate con un bicchiere di vino rosso e lasciate sfumare. A questo punto aggiungete un po’ d’acqua calda, un pizzico di sale e una spolverizzata di pepe nero.
  8. Coprite e lasciate cuocere per circa un’ora a fiamma dolce. Di tanto in tanto controllate e girate il rotolo, in modo da tenerlo sempre umido con il sughetto di cottura.
  9. Trascorso questo tempo, prelevate il maiale ripieno e adagiatelo su un tagliere. Lasciate la padella col sughetto di cottura sul fuoco e aggiungetevi l’aceto balsamico. Rimescolate a fiamma dolce fino a fare addensare il tutto.
  10. Tagliate a girelle la carne e sistematela su un vassoio da portata.
  11. Completate versando sopra e intorno il sughetto all’aceto balsamico.
  12. Servite non appena pronto.

 

 

 

I consigli del cuoco:

 
 

Potete realizzare questo piatto anche con cottura al forno: una volta fissata la carne con lo spago, massaggiatela con le mani unte di burro e sistematela nella teglia con l’aggiunta degli aromi, di un filo d’olio e un po’ d’acqua. E via con la cottura coperta per circa 70 minuti a 180°C. Durante la cottura, di tanto in tanto, bagnate con il vino. Prima di sfornare, passate il vostro maiale ripieno al grill per farlo dorare a dovere. Ci sono mille modi per farcire le girelle di maiale. Eliminando il trito di carne, potete inserire per esempio radicchio o spinaci, una manciata di olive denocciolate o capperi.

 

Dove non è espressamente indicato, il contenuto fotografico delle ricette non è di proprietà di "Fornelli e Ricette". La fonte è il web.


Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo con i tuoi amici:


Articoli correlati: